Costruire una grande alleanza per cambiare Firenze

By Firenze Città Aperta 9 mesi ago
Home  /  News  /  Costruire una grande alleanza per cambiare Firenze

Le elezioni amministrative si avvicinano. Siamo una realtà politico associativa che si è presentata nel 2019 contribuendo ad eleggere consiglieri in comune e nei quartieri e che è stata parte della coalizione Sinistra Progetto Comune con la candidatura a sindaco di Antonella Bundu.

Alla luce del ruolo rafforzato in città, che ha incluso l’impegno nella proposta del Referendum Salviamo Firenze, nel movimento pacifista per un cessate il fuoco in Ucraina e nell’impegno nascente contro la Base Nato a Rovezzano, nel sostegno alla lotta della GKN, nelle campagne di solidarietà e mutualismo (progetto Spesa Sospesa), nelle mobilitazioni antirazziste e contro le politiche securitarie (ed il CPR in Toscana) e grazie al lavoro importante degli eletti sia in Comune che nei quartieri,

riteniamo di dare mandato al Coordinamento FCA di

1. avviare il lavoro per la presentazione della lista Firenze Città Aperta alla prossima scadenza elettorale amministrativa;

2. lavorare, a partire dalla coalizione attuale, per creare la coalizione di cittadinanza attiva più ampia del 2019, costruendo reti e rapporti non politicisti ma come naturale prosecuzione dei punti di merito su cui abbiamo lavorato, per arrivare ad una coalizione in grado di competere sia con l’attuale maggioranza a guida Pd sia con le destre per il governo del Comune, caratterizzandosi su una serie di temi:

·        Firenze per chi la vive ogni giorno: una città sottratta alla speculazione internazionale e degli affitti brevi, in cui chi abita, lavora e studia possa vivere. Una città che valorizzi il suo patrimonio culturale come patrimonio pubblico e accessibile.

·        Firenze operatrice di pace, libera dalla base Nato a Rovezzano

·        Firenze del lavoro e dei diritti contrapposti al lavoro dequalificato che produce la città gentifricata e alle multinazionali che sfruttano, chiudono e sfrattano

·        Firenze dei beni comuni messi fortemente a rischio dal progetto di Multiutility

·        Firenze impegnata in una reale transizione ecologica

·        Firenze libera dalle grandi opere dannose che rispondono a un modello devastante (aeroporto, tunnel tav, inceneritore)

·        Firenze di tutte e tutti, dell’accoglienza dei migranti, contro il razzismo e il fascismo.

Assemblea di Firenze Città Aperta

12 luglio 2023

Category:
  News
this post was shared 0 times
 000
About

 Firenze Città Aperta

  (75 articles)